Aree attività
  Scadenziario
Luglio 2019
DomLunMarMerGioVenSab
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031 
  Servizio SMS
  Servizio Meteo
TERZO SETTORE

TERZO SETTORE

 

  

 

Sintesi

Dal 3 agosto 2017 è in vigore il Codice del Terzo settore (D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117) il quale riordina tutta la normativa sollecitando anche le amministrazioni pubbliche a promuovere la cultura del volontariato.

Di seguito si illustrano le principali novità regolamentate

 

 

Definizioni

Il Codice definisce gli enti del Terzo settore quali:

-       organizzazioni di volontariato,

-       associazioni di promozione sociale

-       enti filantropici

-       imprese sociali incluse le cooperative sociali

-       reti associative

-       società di mutuo soccorso

-       associazioni, riconosciute o non

-       fondazione ed altri enti di carattere privato diversi dalle società costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento di una o più attività di interesse generale in forma volontaria e di erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, di mutualità o di produzione o scambio di beni o servizi.

Vengono inoltre definite le attività di interesse generale esercitate  che gli enti devono esercitare in via esclusiva o principale per essere considerati Enti del Terzo settore.

 

 

Disposizioni e regolamentazioni

Il Codice detta anche le disposizioni per l’organizzazione, amministrazione e controllo degli enti del Terzo Settore regolando la raccolta fondi, anche mediante sollecitazione al pubblico o cessione o erogazione di beni di modico valore o servizi, le regole per la tenuta della contabilità e  la trasparenza mediante la previsione di pubblicazione del bilancio sociale.

Viene inoltre regolamentato il trattamento economico dei lavoratori del Terzo Settore e i limiti per i compensi eventualmente previsti per le cariche sociali, nonché ai trattamenti economici per i lavoratori subordinati o autonomi degli enti.

Importante modifica inoltre per il riconoscimento  della personalità giuridica che verrà semplificata e avverrà attraverso l’iscrizione al “Registro unico nazionale del Terzo settore”.

  

Lo Studio Morisco Ragni è in grado di fornire consulenza ed assistenza in merito alla normativa di cui sopra e nello specifico con riferimento a:

1)       Riforma del Terzo Settore

o        Aspetti generali,

o        Attività di interesse generale,

o        Attività diverse e raccolte fondi,

o        Destinazione del patrimonio ed assenza di scopo di lucro,

o        Scritture contabili e bilancio,

o        Tenuta e conservazione delle scritture contabili degli Enti del terzo settore,

o        Bilancio sociale,

o        Libri sociali obbligatori,

o        Volontariato ed attività di volontariato,

o        …….

2)       Le associazioni e le fondazioni del terzo settore

o        Atto costitutivo e statuto,

o        Acquisto della personalità giuridica,

o        Procedura di ammissione e carattere aperto delle associazioni,

o        Assemblea,

o        Organo di amministrazione,

o        Organo di controllo,

o        Organizzazioni di volontariato,

o        Associazioni di promozione sociale,

o        …….

3)       La Nuova Impresa Sociale

o        Aspetti generali,

o        Definizione,

o        Costituzione,

o        Cariche sociali,

o        Ammissione ed esclusione di soci o associati,

o        Scritture contabili,

o        Organi di controllo interno,

o        Lavoro nell'impresa sociale,

o        Cinque per mille,

o        …….

  Servizi esclusivi



  O.D.C.E.C. Torino
  Servizio online
Verifica Partita I.v.a.

  Login utenti
Login
Password
Copyright (2007-2019) by Studio Morisco Ragni - Dottori Commercialisti - Webdesign & programming by Onix informatica