Aree attività
  Scadenziario
Settembre 2019
DomLunMarMerGioVenSab
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930 
  Servizio SMS
  Servizio Meteo
ANATOCISMO

Anatocismo ed Usura

 
 
ANATOCISMO
L’anatocismo è il fenomeno di produzione di interessi su interessi e consiste nella capitalizzazione periodica degli interessi dovuti per un determinato capitale.
L’anatocismo è ordinariamente vietato dall’art. 1283 c.c. il quale prevede che gli interessi sugli interessi, in mancanza di usi contrari, sono ammissibili solo dal giorno della domanda giudiziale o per una convenzione successiva alla loro scadenza, e solo se si tratta di interessi dovuti per almeno 6 mesi.
La Corte di Cassazione dal 1999 con tre famose sentenze ha dichiarato illegittimo l’anatocismo trimestralmente praticato dalle Banche e quindi ingiustificata la capitalizzazione degli interessi effettuata dalle stesse a danno dei Clienti. Anche la Suprema Corte con la sentenza n. 21095 del 4/11/04 ha confermato l’orientamento appena citato. 
 
USURA
L’usura è la condizione in cui si ricade se gli interessi applicati superano il limite previsto dal disposto legislativo n. 108/96 sono considerati usurari.
Ai fini della verifica del rispetto della soglia di usura la legge dispone che non basta prendere in considerazione solo gli interessi applicati ma bisogna considerare anche le commissioni, le remunerazioni a qualsiasi titolo e le spese (escluse quelle per imposte e tasse), collegate all’erogazione del credito.
La soglia di usura può essere superata nel momento in cui gli interessi sono promessi o comunque convenuti, a qualunque titolo, indipendentemente dal loro pagamento.
L’art. 1815 c.c. prevede che qualora sia convenuti interessi usurari la clausola è nulla e non è dovuto alcun interesse; tuttavia parte della giurisprudenza, considerando troppo penalizzante tale norma, propende per l’applicazione dell’interesse legale considerando nulla ma non illecita la clausola relativa al tasso di interesse.
  
INTERVENTO
Il ns. Studio assiste la Clientela (impresa o privato) su:
1.      Anomalie bancarie (anatocismo ed Usura su Conti Correnti, Finanziamenti)
2.       Irregolarità Atti impositivi Cartelle Esattoriali (es. Equitalia)
3.       Anomalie finanziarie in MUTUI, LEASING
per consentire al Cliente di ottenere:
·         recupero del danno
·         rinegoziazione delle condizioni
·         porre in atto un’azione giudiziaria preventiva o difensiva (bankstop)
 
Per i Informazioni
telefax   0117491032
email  info@studiomoriscoragni.com
 
 

 

  Servizi esclusivi



  O.D.C.E.C. Torino
  Servizio online
Verifica Partita I.v.a.

  Login utenti
Login
Password
Copyright (2007-2019) by Studio Morisco Ragni - Dottori Commercialisti - Webdesign & programming by Onix informatica